BARCODE

Posso stampare e applicare etichette su oggetti in movimento?
Si, attraverso delle soluzioni realizzate dai nostri Partner integratori, chiamate Print Apply. Grazie a queste soluzioni su misura, le etichette possono essere applicate direttamente sulla linea di confezionamento in modo automatico al passaggio in movimento del prodotto da etichettare. Per scoprire i nostri Partner che effettuano questa tipologia di applicazioni vai sul dealer locator map e cerca il partner e-Integrator

Che differenza c'è tra una testina di stampa near edge e una flat head?
La testina near edge permette di stampare ad elevate velocità mantenendo un ottima qualità di stampa. La pressione della testina near edge è circa 10 volte inferiore rispetto alla testina flat head. Con la near edge è possibile utilizzare il sistema save ribbon. La near edge permette inoltre, nei casi di tag RFID, di salvaguardare il chip del tag.

Come funziona il save ribbon e che vantaggi offre?
La tecnologia save ribbon, peculiarità delle stampanti termiche Toshiba, è utilizzabile solamente sui modelli con testina near edge. Il save ribbon permette il sollevamento della testina con il blocco dello scorrimento del nastro e il passaggio solo del supporto. Basta uno spazio minimo tra una stampa e l'altra di 25mm per poter attivare questo sistema, permettendo di ridurre notevolmente il consumo del nastro. Guarda il video su come funziona il save ribbon.

Che differenza c'è tra stampa termica diretta e stampa a trasferimento termico?
Le stampanti a trasferimento termico vengono utilizzate nell' 80% delle applicazioni perché permettono di avere una durabilità della stampa medio-lunga e sono resistenti a agenti atmosferici. Nella stampa a trasferimento termico si adopera il nastro che trasferisce l'inchiostro sull'etichetta. La stampa termica diretta, invece, avviene senza il nastro, ma si utilizzano supporti termici. La durata della stampa è limitata nel tempo e l'etichetta stampata soffre l'esposizione al calore e ai raggi UV. La stampa termica diretta è consigliata nei casi di etichette che devono avere una durata limitata nel tempo.

Posso stampare un codice a barre e un logo?
Con tutte le stampanti termiche Toshiba è possibile stampare barcode a 1 e 2 dimensioni. E' inoltre possibile stampare loghi e immagini di ogni genere.

Acquistando una stampante Toshiba bisogna prevedere un computer dedicato?
Sì, nel 99% dei casi le stampanti termiche sono collegate ad un pc direttamente o tramite lan o wifi ad un sistema di invio di documenti da stampare. E' possibile però anche utilizzare alcune nostre stampanti in modalità stand alone, collegando una tastierina alfanumerica.

Posso stampare su materiali particolari oltre la carta?
Con le stampanti termiche Toshiba è possibile stampare su svariate tipologie di supporti: carta patinata e non, poliesteri (PET), materiali argentati opachi, cartellini, tessuto.

Come funziona il Tag RFID? Quali sono i vantaggi della tecnologia RFID?
Il tag RFID è un supporto speciale con inserito all'interno un chip scrivibile e leggibile tramite delle antenne e lettori RFID. La tecnologia RFID, disponibile su alcuni nostri modelli, permette di stampare e memorizzare dei dati sul supporto tag RFID. L'RFID ha diversi vantaggi , tra cui velocizzare l'inventario, l'anticontraffazione rendendo univoco il pezzo, ridurre gli errori di lettura, poter salvare sul supporto stampato dei dati non visibili dall'utente. Scarica la brochure dedicata

Posso stampare a colori?
Le stampanti termiche Toshiba possono stampare in monocromatico, quindi con solo un colore. Oltre ai nastri neri standard , abbiamo disponibili anche i nastri colorati.

In che modo posso creare e stampare le etichette?
Puoi creare e stampare etichette utilizzando il nostro software Bartender.

Quali sono le modalità e i linguaggi di programmazione con cui posso stampare?
Puoi stampare sulle stampanti termiche Toshiba in diverse modalità: attraverso i driver di Windows, sempre aggiornati. E' possibile stampare con il linguaggio di programmazione diretto TPCL tramite sistemi come AS400, gestionali ad hoc, SAP, PLC. 

Come funziona lo spellicolatore?
Lo spellicolatore, accessorio opzionale disponibile per tutti i modelli di stampanti termiche Toshiba, permette di stampare togliendo la siliconata dall'etichetta e presentare l'etichetta già pronta da applicare per l'operatore o il sistema di print apply. L'etichetta successiva non verrà stampata fino a quando l'etichetta in uscita non verrà raccolta, grazie ai sensori di spellicolamento. Guarda il video

Quali sono le interfacce standard delle stampanti termiche?
USB 2.0 e Ethernet 10/100 megabit, disponibili come opzionali wifi, seriale, parallela.